Skip to content

Cronologia

Cerca nel database degli eventi: Ricerca libera | Cerca per anno

gennaio febbraio marzo aprile maggio giugno luglio agosto settembre ottobre novembre dicembre
01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30

Franz von Papen nominato cancelliere

1 giugno 1932

Franz von Papen viene nominato cancelliere. Appartenente alla nobiltà cattolica della Westfalia, maggiore di cavalleria dell'esercito prussiano in congedo, ex addetto militare a Washington, espulso poi durante la guerra con l'accusa di spionaggio, e proprietario di una grande fabbrica di maioliche, oltre che maggiore azionista del "Germania", organo ufficiale del Centro, è, tuttavia, semisconosciuto nel panorama politico. Nonostante l'appartenenza al gruppo parlamentare del Centro nel Landtag prussiano, non è mai riuscito ad entrare come deputato al Reichstag né tantomeno a farsi strada nel corpo diplomatico. La considerazione di cui gode nei circoli politici è pressoché nulla. La sua nomina attira l'attenzione di tutta la stampa mondiale, che si attesta su posizioni negative. In Italia, invece, l'avvento di un governo di destra in Germania è salutato con entusiasmo.

Tesi correlate:

  • Il Cancellierato Von Papen alla fine della Repubblica di Weimar nella opinione politica italiana
    di Enrico Della Pietra
Tra parentesi è indicato il numero di tesi correlate



Evento precedente

La strage di Peteano
  Evento successivo

Repubblica o monarchia?