Cronologia

Cerca nel database degli eventi: Ricerca libera | Cerca per anno

gennaio febbraio marzo aprile maggio giugno luglio agosto settembre ottobre novembre dicembre
01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30

La Corte Suprema boccia il Communication Decency Act

26 giugno 1997

La Corte Suprema degli Stati Uniti mette fine alla tormentata esistenza del Communication Decency Act, pubblicando la propria decisione sull'appello presentato dal Procuratore Generale avverso alla pronuncia della Corte Distrettuale della Pennsylvania che ne aveva dichiarato l'incostituzionalità in base, principalmente, al Primo Emendamento della costituzione americana che tutela la libertà di manifestazione del pensiero.

Tra parentesi è indicato il numero di tesi correlate



Evento precedente

Scoppia la Guerra di Corea
  Evento successivo

La prima cassa automatica