Cronologia

Cerca nel database degli eventi: Ricerca libera | Cerca per anno

gennaio febbraio marzo aprile maggio giugno luglio agosto settembre ottobre novembre dicembre
01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30

Dirottato un Airbus Air France con 248 passeggeri

27 giugno - 4 luglio 1976

Terroristi facenti capo al Fronte per la liberazione della Palestina si impadroniscono di un Airbus Air France con 248 passeggeri a bordo, che da Israele fa rotta verso la Francia, con scalo ad Atene. I terroristi dirottano l'apparecchio prima su Bengasi (Libia), dove rilasciano i passeggeri che non sono cittadini dello Stato d'Israele, poi fanno rotta su Entebbe, nell'Uganda allora governata da Idi Amin. Dopo giorni di trattative senza risultato il Governo israeliano decide di mettere in atto un raid. Due Boeing con paracadutisti a bordo e quattro aerei Hercules vengono inviati sul posto. In novanta minuti le forze israeliane uccidono i sette terroristi, distruggono undici Mig ugandesi nell'aeroporto di Kampala e liberano i 102 ostaggi rimasti.

Tra parentesi è indicato il numero di tesi correlate



Evento precedente

Firmata a San Francisco la Carta delle Nazioni Unite
  Evento successivo

Assassinato a Sarajevo l'arciduca Francesco Ferdinando