Cronologia

Cerca nel database degli eventi: Ricerca libera | Cerca per anno

gennaio febbraio marzo aprile maggio giugno luglio agosto settembre ottobre novembre dicembre
01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31

La riforma agraria di Castro

17 maggio 1959

La riforma agraria promulgata dal nuovo regime castrista comporta l'esproprio della maggior parte delle terre di proprietà di cittadini nordamericani. Durante l'anno successivo il governo di Washington non cesserà mai di domandare il compenso per i terreni nazionalizzati da Castro, che puntualmente opporrà a queste richieste una possibilità di pagamento molto inferiore al loro reale valore.

Tra parentesi è indicato il numero di tesi correlate



Evento precedente

A Prodi l'incarico di formare il governo
  Evento successivo

Il Perù torna alle urne dopo 17 anni