Skip to content

Cronologia

Cerca nel database degli eventi: Ricerca libera | Cerca per anno

gennaio febbraio marzo aprile maggio giugno luglio agosto settembre ottobre novembre dicembre
01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31

Malta chiede formalmente l'indipendenza

20 agosto 1962

Il Primo Ministro di Malta scrive al Segretario di Stato inglese domandando formalmente l'indipendenza e gli chiede di fissare urgentemente una data per discutere l'indipendenza dell'isola all'interno del Commonwealth. Per la prima volta dopo le divisioni degli anni Cinquanta, gli indipendentisti sono la stragrande maggioranza potendo contare sui 25 seggi dei nazionalisti e 16 dei laburisti. Inoltre la domanda di indipendenza arriva in un momento in cui la base militare concentrata sulla piccola isola di Malta è considerata particolarmente vulnerabile e, inoltre, non indispensabile per la Nato. Da un punto di vista militare, l'intero impero britannico è diventato meno importante e, quindi, contrariamente al passato, gli inglesi non sono più interessati a mantenere il pieno controllo su Malta a tutti i costi. La risposta positiva giunge lo stesso giorno e nel dicembre 1962 si terranno discussioni tra il Segretario di Stato e una delegazione guidata dal Primo Ministro maltese con l'obiettivo di preparare una conferenza di indipendenza.

Tesi correlate:

Tra parentesi è indicato il numero di tesi correlate



Evento precedente

McDonald's arriva a quota 25.000
  Evento successivo

I carri armati russi entrano in Cecoslovacchia