Skip to content

Cronologia

Cerca nel database degli eventi: Ricerca libera | Cerca per anno

gennaio febbraio marzo aprile maggio giugno luglio agosto settembre ottobre novembre dicembre
01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30

Sospeso l'internamento degli ebrei stranieri

10 settembre 1943

Insediato il nuovo governo Badoglio, Carmine Senise, capo della Polizia, ordina la sospensione dell'internamento degli ebrei stranieri (la comunicazione in realtà non raggiunge tutte le prefetture), lasciando loro la scelta tra il rimanere ancora nei luoghi di internamento, continuando quindi a percepire il sussidio giornaliero, o il fare ritorno nelle proprie case. I più optano per la seconda possibilità. Per i campi del nord Italia l'internamento è invece mantenuto per il pronto intervento delle autorità militari tedesche.

Tesi correlate:

Tra parentesi è indicato il numero di tesi correlate



Evento precedente

La Convenzione di Berna sul diritto d'autore
  Evento successivo

Pinochet prende il potere