Cronologia

Cerca nel database degli eventi: Ricerca libera | Cerca per anno

gennaio febbraio marzo aprile maggio giugno luglio agosto settembre ottobre novembre dicembre
01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31

L'Europa verso un diritto penale comune di Internet

16 ottobre 1996

Viene posta la vera pietra angolare nella prospettiva della costruzione di un diritto penale comune della Rete, con l'adozione, da parte della la Commissione Europea, di due documenti di portata estremamente innovativa: 1) il Libro verde sulla protezione dei minori e della dignità umana nei servizi audiovisivi; 2) la Comunicazione al Parlamento Europeo e al Consiglio in materia di "informazioni di contenuto illegale e nocivo su Internet".
Il "Libro verde" risulta complementare alla "comunicazione sul contenuto illegale e nocivo su Internet" poiché, mentre il primo riguarda la specifica materia della protezione dei minori e della dignità umana dagli usi distorti delle nuove tecnologie, la seconda trascende tali argomenti per trattare, con approccio globale, il "caso Internet".

Tra parentesi è indicato il numero di tesi correlate



Evento precedente

La sentenza Heylens
  Evento successivo

La legge di tutela del lavoro minorile