Cronologia

Cerca nel database degli eventi: Ricerca libera | Cerca per anno

gennaio febbraio marzo aprile maggio giugno luglio agosto settembre ottobre novembre dicembre
01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31

A Sèvres incontro segreto tra israeliani e francesi

22 ottobre 1956

Ben Gurion, Golda Meir, Shimon Peres e Moshe Dayan raggiungono nella più assoluta segretezza una villa privata a Sèvres, dove incontrano i rappresentanti del governo francese. L'esito di due giorni di trattative è un documento in sette punti, detto protocollo di Sèvres. Israele lancerà, la sera del 29 ottobre, un'azione di rappresaglia al centro del Sinai. Nella giornata del 30, francesi e inglesi lanceranno un ultimatum congiunto all'Egitto e ad Israele, per la cessazione delle ostilità e il ritiro degli eserciti a dieci miglia dalla zona del canale. Israele accetterà, l'Egitto no e le forze anglo-francesi conquisteranno con la forza il canale di Suez.

Tra parentesi è indicato il numero di tesi correlate



Evento precedente

La Classe A si ribalta
  Evento successivo

La riforma Amato