Cronologia

Cerca nel database degli eventi: Ricerca libera | Cerca per anno

gennaio febbraio marzo aprile maggio giugno luglio agosto settembre ottobre novembre dicembre
01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31

Milosevic emenda la Costituzione jugoslava

25 ottobre 1988

La spinta centralista di Milosevic si allunga su tutta la Federazione jugoslava con l'approvazione, da parte dell'Assemblea Federale, di 39 emendamenti alla Costituzione. Essi prevedono una drastica riforma del sistema economico, ma nel contempo anche il rafforzamento del centralismo e il consolidamento dell'autonomia dell'armata popolare. Tuttavia, mentre il primo gruppo d'emendamenti si limita per l'ennesima volta una serie di dichiarazioni di buona volontà sul ripristino delle leggi di mercato, il secondo è molto più concreto: esso riconosce all'amministrazione federale la facoltà di imporsi a quelle repubblicane e, attraverso la tassazione diretta delle entrate delle persone fisiche e giuridiche, sottrae il finanziamento dell'esercito ad ogni controllo dell'autorità civili.

Tra parentesi è indicato il numero di tesi correlate



Evento precedente

Il crollo di Wall Street
  Evento successivo

Nasce la RAI