Cronologia

Cerca nel database degli eventi: Ricerca libera | Cerca per anno

gennaio febbraio marzo aprile maggio giugno luglio agosto settembre ottobre novembre dicembre
01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31

Fondata Italia Nostra

29 ottobre 1955

Un gruppo di intellettuali, tra cui Antonio Cederna, fonda Italia Nostra, che ha come proposito quello di «suscitare un più vasto interesse per i problemi inerenti alla conservazione del paesaggio, dei monumenti e del carattere ambientale delle città, specialmente in rapporto all'urbanistica moderna». L'impegno urbanistico, per un'efficace pianificazione territoriale, è fin dalle origini la caratteristica saliente di Italia Nostra. Le modalità di azione sono sostanzialmente quelle della lobby politica esercitata tramite il prestigio dell'élite intellettuale presente a capo dell'associazione, oltre all'organizzazione di convegni, conferenze, il finanziamento di attività di restauro di monumenti degradati. Italia Nostra non si propone di arrestare il processo di industrializzazione o di rovesciare il sistema politico-sociale esistente, visione fatta propria dall'ideologia marxista, ma tenta di razionalizzare lo sviluppo, di evitarne le degenerazioni, in sintesi di modificare il comportamento degli attori piuttosto che trasformare radicalmente il sistema.

Tra parentesi è indicato il numero di tesi correlate



Evento precedente

La marcia su Roma
  Evento successivo

I marziani attaccano la Terra