Cronologia

Cerca nel database degli eventi: Ricerca libera | Cerca per anno

gennaio febbraio marzo aprile maggio giugno luglio agosto settembre ottobre novembre dicembre
01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30

Cassola accusa Togliatti

4 aprile 1956

Carlo Cassola, in una lettera scritta a Grosseto ed inviata ad uno dei direttori de Il Contemporaneo, Antonello Trombadori, esprime in uno sfogo i sentimenti comuni a molti altri intellettuali, criticando aspramente Togliatti ed il suo appiattimento verso l'Urss: «Mai si è parlato o discusso della via italiana al socialismo, perché tutto l'atteggiamento ufficiale del PCI era orientato nel senso dell'accettazione supina, dell'adorazione della realtà sovietica [...] a Togliatti e ai dirigenti staliniani preferisco gl'innumerevoli dirigenti comunisti che hanno avuto il coraggio di non conformarsi, di ribellarsi , e che hanno pagato per questo [...] la gente comune la pensa esattamente nello stesso modo» e profetizza che «O il PCI si rinnova [...] o si anemizza e muore, rapidamente. Le masse passeranno al PSI».

Tra parentesi è indicato il numero di tesi correlate



Evento precedente

Stanziati i fondi del Piano Marshall
  Evento successivo

Dal velocifero alla draisina