Cronologia

Cerca nel database degli eventi: Ricerca libera | Cerca per anno

gennaio febbraio marzo aprile maggio giugno luglio agosto settembre ottobre novembre dicembre
01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30

Il piano di Necci e Reviglio per il polo chimico nazionale

18 aprile 1988

Franco Reviglio e Lorenzo Necci presentano un business plan alla Montedison per la creazione del polo chimico nazionale. Secondo questo progetto la joint venture dovrebbe avvenire senza alcun esborso da parte dei due gruppi e si creerebbe perciò un polo chimico con un fatturato di 12-13.000 miliardi di lire (ma anche con un indebitamento di circa 4.000 miliardi). L'obiettivo di questa fusione è quello di permettere un impiego più razionale delle risorse evitando sprechi e doppioni, con i centri di ricerca dell'Eni e della Montedison impegnati a lavorare su progetti simili. In questa ottica l'accorpamento dell'Enichem e della Montedison nei vari settori richiederà infatti un ripensamento della struttura produttiva con chiusure e razionalizzazioni che si calcola interesseranno il 30% degli impianti subito e un altro 30% nel giro di cinque anni.

Tra parentesi è indicato il numero di tesi correlate



Evento precedente

La Baia dei Porci
  Evento successivo

Strage a Oklahoma City