Cronologia

Cerca nel database degli eventi: Ricerca libera | Cerca per anno

gennaio febbraio marzo aprile maggio giugno luglio agosto settembre ottobre novembre dicembre
01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31

Ancora vittime nell'Irlanda del Nord

21 luglio 1976

Viene assassinato il nuovo ambasciatore inglese a Dublino, Christopher Ewatt-Biggs. Nell'automobile, fatta saltare da una mina, avrebbe dovuto viaggiare anche il Segretario di Stato per l'Irlanda del Nord, Merlyn Rees.
Viene assassinata anche Mrs. Maire Dumm, leader della fazione dell'IRA detta dei "Provos".
Nello stesso giorno, tre bambini perdono la vita a Belfast.

Tra parentesi è indicato il numero di tesi correlate



Evento precedente

Il suicidio di Gabriele Cagliari
  Evento successivo

La rivolta di Reggio Calabria sfocia nel sangue