Skip to content

Cronologia

Cerca nel database degli eventi: Ricerca libera | Cerca per anno

gennaio febbraio marzo aprile maggio giugno luglio agosto settembre ottobre novembre dicembre
01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31

Definito l'ordinamento della Corte dei Conti

14 agosto 1862

Viene conferito alla Corte dei Conti, con legge n. 800, uno stabile ordinamento, con la divisione in sezioni e con un organico idoneo ad assicurarle elementi di sicura competenza giuridico-amministrativa e tecnico-contabile.
Il bilancio dello Stato diventa il documento fondamentale della Corte dei Conti, visto che è poi soggetto al controllo del Parlamento e, di conseguenza, dell'opinione pubblica.
La sua attività amministrativa si esplica, quindi, in tutti i provvedimenti comportanti spesa, mandati ed ordini di pagamento, ed esami dei conti dei ministeri, secondo un modello che avrà il grande pregio di riuscire a durare per quasi un secolo.

Tesi correlate:

  • Le istituzioni pubbliche nel passaggio dallo Stato Pontificio al Regno d'Italia: il caso di Civitavecchia
    di Luca Lupi
  • L'ordine pubblico a Palermo nel primo ventennio del regno d'Italia
    di Marcello Testa
Tra parentesi è indicato il numero di tesi correlate



Evento precedente

I colloqui di Salisburgo e Berchtesgaden
  Evento successivo

Herbert Kappler fugge dall'ospedale militare del Celio