Cronologia

Cerca nel database degli eventi: Ricerca libera | Cerca per anno

gennaio febbraio marzo aprile maggio giugno luglio agosto settembre ottobre novembre dicembre
01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31

Istituito l'Ufficio Centrale del Dopolavoro Ferroviario

25 ottobre 1925

Il Regio Decreto Legislativo n.1908, che dà vita, a 6 mesi di distanza dall'istituzione dell'Opera Nazionale del Dopolavoro, all'Ufficio Centrale del Dopolavoro Ferroviario, tradizionalmente rappresenta l'atto di nascita dell'organizzazione.
In realtà tale decreto prende atto di una realtà già ampiamente diffusa a livello locale. Appare, quindi, evidente che esso ha lo scopo di ricondurre sotto il controllo dell'istituito Ufficio Centrale del Dopolavoro Ferroviario, e cioè di un ufficio dell'Ente pubblico Ferrovie dello Stato, tutte le iniziative sul tempo libero dei ferrovieri, in armonia con la politica corrente. In altri termini questo organismo vuole, nelle intenzioni del legislatore, dare omogeneità di indirizzi a quelle forme associative che già esistono tra i ferrovieri e, al tempo stesso, incrementare lo sviluppo di analoghe strutture che devono avere come scopo «...il sano e proficuo impiego delle ore libere dal servizio».

Tra parentesi è indicato il numero di tesi correlate



Evento precedente

Il crollo di Wall Street
  Evento successivo

Nasce la RAI