Cronologia

Cerca nel database degli eventi: Ricerca libera | Cerca per anno

gennaio febbraio marzo aprile maggio giugno luglio agosto settembre ottobre novembre dicembre
01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31

L'ultimo discorso di Mussolini

16 dicembre 1944

Al Teatro Lirico di Milano Mussolini tiene il suo ultimo discorso pubblico e radiofonico. I temi sono cambiati: «Chi ha tradito?», «Chi ha subito e subisce le conseguenze del tradimento?».
Vengono riassunte le tappe significative della breve storia della Repubblica e di nuovo si parla di socializzazione, di Costituente, di apporto alla guerra, si celebrano i contenuti della carta di Verona. Ma anche tra i soliti accenti trionfalistici è dato riconoscere il tormento che affligge la Rsi e i suoi governanti. Le percentuali o i numeri citati nel discorso come le frasi diventano un elenco di giustificazioni.
Ma anche dove sembra che sia possibile intravedere una più realistica considerazione degli avvenimenti si lascia il passo alla retorica roboante in quel momento decisamente fuori luogo: «Le Forze Armate tedesche non solo non sono distrutte, ma sono in fase crescente di sviluppo e di potenza». Stanca ripetizione, mediata da qualche variazione di tono, del più consunto patrimonio propagandistico della Repubblica, che frutta come unico risultato un nuovo, ridotto, bagno di folla per Mussolini, che pare dimenticare per qualche ora la dura realtà.

Altri eventi in data 16 dicembre

1571
Il Breve Ad Hoc (1 tesi)
1838
1922
1926
1947
1964
1966
1971
1971
1977
1977
1979
1991
1991
1991
1992
1992
1993
1995
1995
1996
1996
1997
1997
1999
1999
1999

Tra parentesi è indicato il numero di tesi correlate



Evento precedente

La sentenza Bosman
  Evento successivo

La crisi degli ostaggi dell'ambasciata giapponese a Lima