Skip to content

Cronologia

Cerca nel database degli eventi: Ricerca libera | Cerca per anno

gennaio febbraio marzo aprile maggio giugno luglio agosto settembre ottobre novembre dicembre
01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31

Incontro al vertice per il cessate il fuoco in Bosnia

3 marzo 1992

Il leader dei serbi di Bosnia – lo psichiatra Radovan Karadzic – ed il presidente della Bosnia Izetbegovic si riuniscono nel quartier generale dell'Esercito federale per discutere un eventuale cessate il fuoco o, addirittura, la cessazione definitiva degli scontri.
Questo breve incontro, durato circa un ora, crea l'illusione che la fine della guerra sia ormai prossima. Non si è però tenuto conto del comune progetto di Milosevic e Tudjman – sul quale da tempo circolano voci sempre più insistenti, sia sulla stampa estera che su quella interna d'opposizione – per la spartizione della Bosnia.

Tesi correlate:

  • Tra diplomazia e guerra: l'intervento occidentale nella guerra in ex-Jugoslavia (1991-1995)
    di Marco Albanesi
Tra parentesi è indicato il numero di tesi correlate



Evento precedente

Eugenio Pacelli diventa Papa Pio XII
  Evento successivo

Carlo Alberto promulga lo Statuto Albertino