Skip to content

Cronologia

Cerca nel database degli eventi: Ricerca libera | Cerca per anno

gennaio febbraio marzo aprile maggio giugno luglio agosto settembre ottobre novembre dicembre
01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31

Nasce in Grecia Comitato Provvisorio di Liberazione Nazionale

26 marzo 1944

L'EAM, Ethniko Apeleftherotiko Metopo (Fronte nazionale di Liberazione), forma il PEEA, Prosorini Epitropi Ethnikis Apeleftherosis (Comitato Provvisorio di Liberazione Nazionale), obiettivo del quale sono l'organizzazione e la guida della lotta di liberazione nazionale, il governo dei territori liberi e l'assicurazione della sovranità popolare in tutto il paese.
La formazione del PEEA rivelava la volontà del Partito Comunista Greco di dotarsi di un ente a carattere ufficiale per amministrare territori su cui i responsabili comunisti ritengono di avere diritti, maturati negli ultimi anni di amministrazione diretta del territorio tramite la gestione della vita politica, sociale e giuridica dei territori occupati. Di fatto l'EAM è stato, a partire dagli inizi del 1943, l'unica autorità presente in modo stabile su vaste zone della Grecia continentale, in particolare nei settori montani del paese, dove la presenza delle truppe occupanti dell'Asse non era così continua come nelle pianure e nelle grandi città.

Tesi correlate:

  • Grecia e Gran Bretagna tra conflittualità ed alleanza (1935-1947)
    di Giorgio Brevi
Tra parentesi è indicato il numero di tesi correlate



Evento precedente

Il Trattato di Roma
  Evento successivo

Elezioni: vince Berlusconi