Cronologia

Cerca nel database degli eventi: Ricerca libera | Cerca per anno

gennaio febbraio marzo aprile maggio giugno luglio agosto settembre ottobre novembre dicembre
01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31

I Fonds Communs de placement

13 luglio 1979

In Francia con la legge 79/594 I Fonds Communs de placement vengono istituiti secondo la natura sotto la quale attualmente operano. La legge in questione distingue la figura del fondo - inteso come comproprietà di valori mobiliari priva di personalità giuridica, a differenza delle SICAV – da quella del gestore, e da quella dell'ente depositario dei valori monetari e mobiliari del fondo stesso; riserva l'esercizio della funzione di società di gestione a soggetti autorizzati, e quello della funzione di ente depositario, che deve essere distinto dal gestore, a soggetti da individuare fra le categorie previste nell'elenco del décret 27 Settembre 1979. Il depositario ha l'obbligo, oltre di detenere i valori mobiliari di proprietà del fondo, di ricevere le sottoscrizioni, effettuare i rimborsi e curare tutti gli incassi e i pagamenti derivanti dalla operatività del fondo stesso.
La differenza principale fra FCP e SICAV dal punto di vista della loro natura giuridica, risiede nel fatto che i FCP, a differenza delle SICAV, non hanno personalità giuridica e, di conseguenza, le formalità necessarie per la loro istituzione e per la gestione ordinaria e straordinaria sono di minore onerosità.

Tra parentesi è indicato il numero di tesi correlate



Evento precedente

Francia: bilancio sociale obbligatorio oltre i 750 dipendenti
  Evento successivo

La sonda Mariner 4 fotografa Marte