Cronologia

Cerca nel database degli eventi: Ricerca libera | Cerca per anno

gennaio febbraio marzo aprile maggio giugno luglio agosto settembre ottobre novembre dicembre
01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31

La Commissione parlamentare per le riforme istituzionali

23 luglio 1992

Con l'approvazione delle relative mozioni istitutive, le Camere davano vita a una Commissione parlamentare per le riforme istituzionali con ad oggetto la revisione organica della parte seconda della Costituzione, attribuendole la competenza anche in materia di legislazione elettorale (nazionale e regionale).
Dopo le elezioni politiche di aprile, svoltesi con le regole tradizionali, la riforma elettorale è il primo, e ormai ineludibile, dei cambiamenti istituzionali in agenda. Il suo iter parlamentare si sovrappone, infatti, dal punto di vista temporale, allo svolgersi dell'iter referendario, avviato con il deposito delle firme sulla richiesta di referendum abrogativo riguardante la legge elettorale del Senato.

Tra parentesi è indicato il numero di tesi correlate



Evento precedente

La rivolta di Reggio Calabria sfocia nel sangue
  Evento successivo

Cgil, Cisl e Uil creano la federazione Unitaria