Cronologia

Cerca nel database degli eventi: Ricerca libera | Cerca per anno

gennaio febbraio marzo aprile maggio giugno luglio agosto settembre ottobre novembre dicembre
01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31

Libertà di coscienza e culto in Urss

10 ottobre 1990

Viene adottata la Legge dell'Unione delle Repubbliche Socialiste Sovietiche sulla libertà di coscienza e sulle organizzazioni religiose, che, insieme alla legge Della libertà delle professioni religiose, pone fine a decenni di persecuzione e discriminazione antireligiosa posta in essere dal regime comunista sovietico, permettendo: «di esprimere e diffondere opinioni e convinzioni religiose in forma orale, a stampa ed in qualsiasi altra forma».

Tra parentesi è indicato il numero di tesi correlate



Evento precedente

La tragedia del Vajont
  Evento successivo

La prima Tribuna elettorale in TV