Cronologia

Cerca nel database degli eventi: Ricerca libera | Cerca per anno

gennaio febbraio marzo aprile maggio giugno luglio agosto settembre ottobre novembre dicembre
01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31

In Indonesia si forma un governo di coalizione

26 ottobre 1999

Viene formato il nuovo governo indonesiano, risultato di un'alleanza eterogenea, i cui membri appartengono a partiti diversi e in cui il compromesso assume grande importanza: una coalizione costituita dalle componenti islamiche, dal Partito democratico di Megawati Sukarnoputri e dal Golkar, garantita dall'appoggio dei militari, della burocrazia, dei settori finanziari e della comunità internazionale. Sicuramente un governo molto diverso dagli esecutivi che hanno governato il paese in passato.
Nello spettro delle forze politiche del paese, si è definitivamente inserita quella società civile che, repressa per trent'anni dalla politica dell'Ordine Nuovo, chiede e pretende sempre più l'attenzione dell'élite che si apprestava a governare il paese.
Il Presidente Wahid eredita un paese tormentato dalle differenze religiose ed etniche, dove sono attivi due movimenti separatisti (Aceh, Irian Jaya) e dove la corruzione è oramai endemica.
Nell'agenda di Wahid e del suo governo rientrano immediatamente le problematiche relative alla situazione economica: il presidente, nell'intenzione di riassicurare gli investitori e i creditori esteri, afferma l'importanza del libero commercio e la volontà del governo di ristabilire nel paese il ruolo della legge.

Tra parentesi è indicato il numero di tesi correlate



Evento precedente

Budapest in sommossa contro le truppe sovietiche
  Evento successivo

La IV Repubblica Francese