Cronologia

Cerca nel database degli eventi: Ricerca libera | Cerca per anno

gennaio febbraio marzo aprile maggio giugno luglio agosto settembre ottobre novembre dicembre
01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31

Microsoft condannata alla scissione

7 luglio 2000

Il giudice Jackson rende nota la condanna comminata a Microsoft per la accuse di cui è riconosciuta colpevole in relazione alla violazione delle norme antitrust: lo smembramento dell'azienda in due società e l'obbligo di conservare copia degli e-mail della società per un periodo di quattro anni. Le due società dovranno essere completamente indipendenti, dovranno fronteggiarsi in una effettiva concorrenza, non potranno stringere accordi commerciali per un periodo di dieci anni, infine un singolo individuo non potrà detenere più del 5% di azioni di ogni società.
Contestualmente alla sentenza, il giudice sospende l'applicabilità delle sanzioni in attesa del pronunciamento di una corte di grado superiore. Bill Gates annuncia subito di voler ricorrere in appello.

Tra parentesi è indicato il numero di tesi correlate



Evento precedente

La terza posizione di Perón
  Evento successivo

Istituito il Ministero dell'Ambiente