Cronologia

Cerca nel database degli eventi: Ricerca libera | Cerca per anno

gennaio febbraio marzo aprile maggio giugno luglio agosto settembre ottobre novembre dicembre
01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28

Gli accordi di San Andrés

16 febbraio 1996

Il governo messicano di Ernesto Zedillo e i delegati della della comunità del Chiapas sottoscrivono gli accordi di San Andrés, come primo fondamento per la costruzione di una nuova relazione tra lo stato messicano e i suoi numerosi popoli indios.
In questi accordi, il governo federale si impegna formalmente a riconoscere i popoli indios nella Costituzione Generale, a garantire loro partecipazione, rappresentanza politica e pieno accesso alla giustizia, a promuovere manifestazioni culturali indigene e assicurare assistenza di base ed educazione nel pieno rispetto delle loro tradizioni e dell'identità culturale.
Gli accordi di San Andrés rimarranno tuttavia inapplicati.

Tra parentesi è indicato il numero di tesi correlate



Evento precedente

Telecomunicazioni: liberalizzazione su scala mondiale
  Evento successivo

Arrestato Mario Chiesa: inizia Tangentopoli