Cronologia

Cerca nel database degli eventi: Ricerca libera | Cerca per anno

gennaio febbraio marzo aprile maggio giugno luglio agosto settembre ottobre novembre dicembre
01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28

Assemblea studentesca all'Università di Pavia

6 febbraio 1969

Si svolge nell'Aula del '400 dell'Università di Pavia un'assemblea generale, nella quale si ritrovano gli studenti di ben sei facoltà occupate per concordare un'azione unitaria. Un volantino distribuito nell'occasione risponde alla domanda «Perché gli studenti occupano?», ricostruendo la mappa delle agitazioni, dall'invasione della mensa al blocco di Ingegneria, Matematica-Fisica, Biologia, Giurisprudenza, Economia-Commercio e Medicina.
Dall'assemblea scaturisce un documento, rivolto al Rettore e al Senato Accademico, che avanza una serie di richieste unitarie su esami e firme di frequenza e che afferma la validità dell'«unità nella lotta».
Intanto a Lettere, Facoltà dove funzionano già una sessione continuata d'esami e gruppi di studio sperimentali, gli studenti s'apprestano a inoltrare alle autorità accademiche nuove richieste di ristrutturazione didattica, per un piano di studi meno rigido e per programmi concordati.

Tra parentesi è indicato il numero di tesi correlate



Evento precedente

Il tramonto dell'usa e getta
  Evento successivo

Il Trattato di Maastricht