Cronologia

Cerca nel database degli eventi: Ricerca libera | Cerca per anno

gennaio febbraio marzo aprile maggio giugno luglio agosto settembre ottobre novembre dicembre
01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31

Il secondo Congresso Nazionale della Pubblicità

5 ottobre - 7 ottobre 1951

Gli esponenti principali del mondo pubblicitario si riuniscono a Genova in occasione del II Congresso Nazionale della Pubblicità. Questa manifestazione, sorta con l'intento di dare al nuovo strumento pubblicitario dei confini e delle regole, fa il punto della situazione presente e cerca di prevederne ed influenzarne i possibili sviluppi futuri.
Fra i primi a prendere la parola è Dino Villani, presidente della Federazione Italiana della Pubblicità, che orienta l'attenzione sulla crescente importanza che la pubblicità si accinge ad avere anche nel nostro paese: «Importante non solo per la somma di interessi che coinvolge, non solamente per il numero sempre crescente di grandi e piccoli complessi che anche in Italia affidano in buona parte alla pubblicità le loro sorti di oggi e le speranze di domani, ma specialmente perché essa si è già conquistata per volontà di uomini di affari, per capacità di tecnici e di artisti, un posto notevole in campo internazionale».
Villani prosegue nel suo intervento accennando all'acerbità della pubblicità italiana e alla necessità di diffonderne nell'opinione pubblica un'immagine degna, caratterizzata dalla serietà degli scopi che si prefigge e dall'orientamento al consumatore, del quale è obbligatorio carpire la fiducia e la soddisfazione.
Quest'ultimo concetto pone in evidenza come, fin dai primi anni '50, sia chiaro ai pubblicitari che l'ostacolo principale da aggirare consiste nella diffidenza della nostra popolazione nei confronti dei comunicati pubblicitari; è perciò ben evidente la necessità di connotare la pubblicità con i concetti di serietà e fiducia, scopo che sarà raggiunto con la messa in onda, nel giro di pochi anni, di Carosello.

Tra parentesi è indicato il numero di tesi correlate



Evento precedente

Napoli-Portici, la prima ferrovia dell'Europa continentale
  Evento successivo

Cinema: The Jazz Singer apre l'era del sonoro