Cronologia

Cerca nel database degli eventi: Ricerca libera | Cerca per anno

gennaio febbraio marzo aprile maggio giugno luglio agosto settembre ottobre novembre dicembre
01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31

I Volontari Nazionali scendono a Roma

16 marzo 1968

Cala sull'ateneo romano, teatro di un'aspra contestazione studentesca, una spedizione punitiva di circa duecento squadristi, i Volontari nazionali, giunti da tutta Italia e guidati da Almirante, Caradonna e Turchi (tre dei più importanti leader del Msi) per sgomberare l'Università dalle "canaglie rosse" e per riallineare i gruppi studenteschi di destra alle tradizionali posizioni missine di difesa dell'ordine.
L'episodio non è senza conseguenze, in quanto contribuisce in modo decisivo a innescare una profonda lacerazione nelle organizzazioni giovanili missine, divise tra adesione alla contestazione e fedeltà alla linea d'ordine del partito, avviando, in sostanza, la diaspora di parte dei militanti della destra che si rifugeranno, col tempo, nel disimpegno politico, o abbracceranno forme di lotta più estreme.

Tra parentesi è indicato il numero di tesi correlate



Evento precedente

La Legge Bassanini
  Evento successivo

Proclamato il Regno d'Italia