Cronologia

Cerca nel database degli eventi: Ricerca libera | Cerca per anno

gennaio febbraio marzo aprile maggio giugno luglio agosto settembre ottobre novembre dicembre
01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31

Una nuova fase del dialogo euro-arabo

18 maggio - 20 maggio 1976

Il dialogo euro-arabo entra in una nuova fase con la prima riunione della Commissione Generale nel Lussemburgo. Tenuta a livello di ambasciatori, la riunione prevede all'ordine del giorno: «Questioni politiche».
Nel comunicato finale si legge: «Le due parti hanno esposto il loro punto di vista sulla questione della Palestina e sulla questione del medio oriente. Hanno preso nota del vivo interesse delle dichiarazioni fatte da ciascuna e hanno sostenuto che una soluzione basata sul riconoscimento dei diritti legittimi del popolo palestinese è un fattore determinante, in vista della realizzazione di una pace giusta e durevole».
Alla riunione di Lussemburgo la parte araba raggiunge i propri obiettivi: il primo, l'inizio della discussione della dimensione politica del dialogo, più volte posposta da parte europea, e anche l'aver presentato la questione palestinese come una degli aspetti più importanti; l'altro obiettivo raggiunto è il riconoscimento dell'OLP come portavoce dei paesi arabi.

Tra parentesi è indicato il numero di tesi correlate



Evento precedente

L'omicidio Calabresi
  Evento successivo

La Emergency Quota Law