Cronologia

Cerca nel database degli eventi: Ricerca libera | Cerca per anno

gennaio febbraio marzo aprile maggio giugno luglio agosto settembre ottobre novembre dicembre
01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31

Le Brigate Rosse sequestrano Attore Amerio

10 dicembre 1973

Il capo del personale del gruppo auto della Fiat, Ettore Amerio, viene rapito dalle Brigate Rosse presso il garage della sua abitazione, alle 7:30 del mattino, e caricato su un furgone della Sip-Stipel. Il sequestrato sarà soggetto per giorni agli interrogatori-conversazioni condotti nell'aula del tribunale del "processo proletario" da persone, secondo lo stesso giudizio di Amerio, «decise e molto preparate culturalmente».
A conclusione dell'inchiesta, verrà chiesto il rinvio a giudizio per Curcio, Paolo Maurizio Ferrari, Margherita Cagol, Alfredo Buonavita, Alberto Franceschini, Pietro Bertolazzi e Pietro Bassi.

Tra parentesi è indicato il numero di tesi correlate



Evento precedente

Parità fra uomini e donne in materia di lavoro
  Evento successivo

Il protocollo di Kyoto