Cronologia

Cerca nel database degli eventi: Ricerca libera | Cerca per anno

gennaio febbraio marzo aprile maggio giugno luglio agosto settembre ottobre novembre dicembre
01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31

I fascisti entrano alla Camera

15 maggio 1921

Si svolgono le elezioni parlamentari. I popolari migliorano lievemente le loro posizioni, conseguendo 1.347.000 voti, pari al 20,7%, e 107 seggi. Il Partito Socialista ottiene il 24,7% dei voti e 122 seggi. I comunisti ne ottengono 16. Ma la novità maggiore è l'entrata alla Camera di 35 fascisti, che si aggiungono ai 10 nazionalisti.

Tra parentesi è indicato il numero di tesi correlate



Evento precedente

Proclamato lo Stato d'Israele
  Evento successivo

A Prodi l'incarico di formare il governo