Cronologia

Cerca nel database degli eventi: Ricerca libera | Cerca per anno

gennaio febbraio marzo aprile maggio giugno luglio agosto settembre ottobre novembre dicembre
01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31

I currency futures

16 maggio 1972

Nell'International Monetary Market (IMM) di Chicago, una sezione della più nota borsa merci, il Chicago Mercantile Exchange (CME), vengono introdotti per la prima volta i futures su valuta estera. Essi sono i primi financial futures, e anticipano di tre anni i futures su obbligazioni. La nascita di tali strumenti è certamente da ricercarsi nella fine dei regimi di tassi di cambio fissi negli anni '70 e nella conseguente crescita della volatilità dei corsi valutari. Il passare del tempo accrescerà sempre di più l'importanza dei financial futures, che troveranno applicazione anche per titoli azionari e indici di borsa.

Tra parentesi è indicato il numero di tesi correlate



Evento precedente

Rerum novarum
  Evento successivo

L'omicidio Calabresi