Skip to content

Cronologia

Cerca nel database degli eventi: Ricerca libera | Cerca per anno

gennaio febbraio marzo aprile maggio giugno luglio agosto settembre ottobre novembre dicembre
01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31

L'uomo sbarca sulla Luna

21 luglio 1969

Alle 4,57 (ora italiana), l'astronauta Neil Amstrong (partito il 16 luglio coi compagni Aldrin e Collins) scende sul suolo lunare: l'impresa è teletrasmessa in diretta su tutta la Terra. «E' un piccolo passo per l'uomo, ma un gigantesco balzo per l'umanità» dice l'astronauta americano saltando giù dalla scaletta del Lem, il modulo lunare al quale è stato dato il nome di Aquila. Gli astronauti erigono uno schermo per i venti solari, piantano sulla luna la bandiera americana, leggono il messagio che resterà lassù in una targa metallica. «Qui gli uomini del pianeta Terra per primi hanno messo piede sulla Luna. Luglio 1969 Anno del Signore. Siamo venuti in pace per tutta l'umanità».

Tesi correlate:

  • Vecchi giornali e new media: un binomio possibile. Approccio critico al futuro dell'informazione.
    di Matteo Durante
  • In media stat Europa: televisione e identità europea nell'era della globalizzazione. Prospettive e limiti di una Tv europea.
    di Giulia Matticari
  • Tony Duvert : Journal d'un innocent (Quando la pedofilia entra in letteratura)
    di Pasqualina Cirillo
  • La scatola luminosa. Aspetti generali, contenuto e impatto sociale della televisione italiana dal 1954 ad oggi
    di Daniela Sammarruco
  • Da Woodstock alla Love Parade
    di Alessandro Tonello
Tra parentesi è indicato il numero di tesi correlate



Evento precedente

Il suicidio di Gabriele Cagliari
  Evento successivo

La rivolta di Reggio Calabria sfocia nel sangue