Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Metodi di valutazione del servizio dei parcheggi di interscambio e dei sistemi di telenavigazione

La tesi descrive come l'utilizzo di vetture elettriche, associato all'uso di sistemi di telenavigazione, possa rappresentare una forma di mobilità alternativa che metta insieme l'imprescindibile necessità di mobilità dei cittadini e il vivere in luoghi dove l'aria sia più respirabile.

Mostra/Nascondi contenuto.
3 Introduzione La spinta allo sviluppo del trasporto urbano e di quello col- lettivo in particolare non è venuta solamente dal progresso tecnologico ma anche da mutamenti di costume, di psicolo- gia sociale e di organizzazione economica. Al giorno d’oggi siamo ad uno snodo nel quale la disponibi- lità d’uso e non la proprietà dei mezzi di trasporto può es- sere l’elemento per costruire una mobilità sostenibile. La crescente necessità di vivere in luoghi in cui l’aria sia più respirabile ha portato molte Amministrazioni Comunali ad interdire il traffico alle auto non catalizzate e ad istituire zone a traffico limitate (ZTL), permanenti o temporanee, per motivi di inquinamento sia acustico che atmosferico. I provvedimenti restrittivi non sono però compatibili con la necessità imprescindibile della mobilità dei cittadini, per cui sono stati concepiti diversi approcci al problema; tra questi la realizzazione e l’esercizio di parcheggi di inter-

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Mario Alovisi Contatta »

Composta da 177 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1037 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 3 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.