Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Orfani per legge: ricerca sui figli di genitori separati a Pescara

La ricerca, effettuata su un campione di 2545 ragazzi frequentanti il terzo anno della scuola media inferiore, ha avuto come obbiettivo quello di rilevare la percezione del preadolescente e adolescente della famiglia; capire il significato che per essi assume il doversi confrontare con la separazione dei genitori, facendo cosi emergere l'eterogeneità delle situazioni. E' stato utilizzato come strumento di rilevazione dei dati un questionario.

Mostra/Nascondi contenuto.
4 Considerazioni generali Il fenomeno delle separazioni e dei divorzi ha acquistato, oggi, una particolare centralità in quanto molta attenzione è stata posta su di esso in relazione alla sua potenziale creazione di disagio nei minori1. La maggiore sensibilità verso questi problemi ha fatto sì che ai minori fosse accordata un’attenzione maggiore. Affrontare però la situazione di vita dei ragazzi, entrare nel dettaglio del loro mondo, significa assumere un’ottica dell’infanzia e dell’adolescenza come gruppo stabile di una popolazione, come categoria sociale, come componente strutturale e permanente di qualunque organizzazione sociale, con una sua identità, con proprie esigenze, con propri diritti. Spesso, purtroppo, la parte adulta della società dimentica di fare tali considerazioni. “Si deve contribuire ad una nuova cultura dell’infanzia, che tenga conto della preziosità dei bambini, non tanto perché il loro numero decresce, quanto perché una comunità non può esistere se non si proietta nel futuro attraverso un progetto politico, culturale ed etico che li coinvolga e di cui siano protagonisti”2. 1 Associazione Genitori separati (a cura di), Papà è bello. Contributo per una ridefinizione del rapporto “padri – figli” in sede di separazione e divorzio, Libro Bianco, Napoli, La ricerca psicologica, 1992, p.57. 2 Dall’intervento del Ministro degli Affari Sociali Fernanda Contri, alla Conferenza Internazionale “Il bambino e il futuro della società” tenuta in Vaticano il 20/11/93.

Diploma di Laurea

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Tamara Paparella Contatta »

Composta da 435 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2149 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 3 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.