Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Grafica e Web: nuove forme di comunicazione nell'attuale panorama tecnologico

Da diversi anni, ormai, è in corso un dibattito fra responsabili d’impresa, professori, giornalisti, studiosi e imprenditori che esprimono visioni diverse, convergenti e divergenti, e che pongono in risalto, non solo la natura “rivoluzionaria” del fenomeno Internet come veicolo per la diffusione delle informazioni, ma anche l’importanza del “Web” come strumento per l’aumento della produttività e della velocità nei processi economici e sociali. Il fenomeno digitale, infatti, ha aperto scenari sconosciuti nella creazione, nella gestione della conoscenza e nei processi che coinvolgono il suo trasferimento e la sua valorizzazione.
I nuovi criteri di apprendimento e formazione implicano, quindi, una comunicazione e progettazione del futuro che trovano nella telematica, non solo gli strumenti operativi, ma soprattutto ciò che organizza la struttura e i flussi del sapere. Si passa, così, dalle attività incentrate sulle risorse materiali, tipiche dell’era industriale, a quelle basate su risorse immateriali, tipiche dell’“era di Internet” che, per essere utilizzate, richiedono un approccio innovativo alla realtà che dia, a questi elementi, un’attenzione adeguata alla loro crescente importanza.

Questa tesi ha lo scopo di analizzare e descrivere le trasformazioni della comunicazione e delle attività delle persone per effetto delle tecnologie dell’informazione con particolare riguardo alla diffusione di Internet.
Nell’elaborato, in conformità a quanto detto dal sociologo Filippo Barbano [1982], si cercherà di studiare il fenomeno Internet nel suo duplice aspetto di «senso», inteso come relazione, intersoggettività e comunicazione (capitolo 1), e «cosa», intesa come organizzazione, struttura e costruzione di un ambiente bioelettronico (capitolo 2).

Un altro proposito che accompagna la stesura di questo lavoro è il desiderio di esaminare attentamente una delle nuove tecnologie messe a disposizione da Internet per diffondere informazioni: il Web. Quest’ultimo strumento innovativo si sta, infatti, espandendo sempre di più aumentando, non solo le capacità e le possibilità di un’azienda, ma anche quelle di un privato che ha, così, la possibilità di attestare la propria presenza a più gente possibile. Con il terzo capitolo si cercherà, pertanto, di evidenziare le fasi salienti che conducono alla costruzione di un sito Web di qualità con particolare attenzione ai target di utenza, agli obiettivi, alla pianificazione e alla Grafica del sito. Quest’ultima sarà, poi, trattata in modo approfondito nel quarto capitolo, poiché rappresenta un importante mezzo comunicativo, in grado di attrarre i visitatori, che comporta, però, l’attenta conoscenza e valutazione dei suoi punti di forza ma anche dei suoi eventuali risvolti negativi.

In ultimo luogo, la parte teorica sopra citata verrà applicata concretamente nella realizzazione di un sito Web che avrà per oggetto la Grafica in ambito Internet e che sarà illustrato nel quinto capitolo.

Mostra/Nascondi contenuto.
2 INTRODUZIONE Da diversi anni, ormai, è in corso un dibattito fra responsabili d’impresa, professori, giornalisti, studiosi e imprenditori che esprimono visioni diverse, convergenti e divergenti, e che pongono in risalto, non solo la natura “rivoluzionaria” del fenomeno Internet come veicolo per la diffusione delle informazioni, ma anche l’importanza del “Web” come strumento per l’aumento della produttività e della velocità nei processi economici e sociali. Il fenomeno digitale, infatti, ha aperto scenari sconosciuti nella creazione, nella gestione della conoscenza e nei processi che coinvolgono il suo trasferimento e la sua valorizzazione. I nuovi criteri di apprendimento e formazione implicano, quindi, una comunicazione e progettazione del futuro che trovano nella telematica, non solo gli strumenti operativi, ma soprattutto ciò che organizza la struttura e i flussi del sapere. Si passa, così, dalle attività incentrate sulle risorse materiali, tipiche dell’era industriale, a quelle basate su risorse immateriali, tipiche dell’“era di Internet” che, per essere utilizzate, richiedono un approccio innovativo alla realtà che dia, a questi elementi, un’attenzione adeguata alla loro crescente importanza. Questa tesi ha lo scopo di analizzare e descrivere le trasformazioni della comunicazione e delle attività delle persone per effetto delle tecnologie dell’informazione con particolare riguardo alla diffusione di Internet. Nell’elaborato, in conformità a quanto detto dal sociologo Filippo Barbano [1982], si cercherà di studiare il fenomeno Internet nel suo duplice aspetto di «senso», inteso come relazione, intersoggettività e comunicazione (capitolo 1), e «cosa», intesa come organizzazione, struttura e costruzione di un ambiente bioelettronico (capitolo 2). Un altro proposito che accompagna la stesura di questo lavoro è il desiderio di esaminare attentamente una delle nuove tecnologie messe a disposizione da Internet per diffondere informazioni: il Web. Quest’ultimo strumento innovativo si sta, infatti, espandendo sempre di più aumentando, non solo le capacità e le possibilità di un’azienda, ma anche quelle di un privato che ha, così, la possibilità di attestare la

Laurea liv.I

Facoltà: Scienze della Comunicazione

Autore: Simone De Santis Contatta »

Composta da 101 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 8567 click dal 21/01/2005.

 

Consultata integralmente 5 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.