Skip to content

Dynamics of Shuttle Devices

Informazioni tesi

  Autore: Andrea Donarini
  Tipo: Tesi di Dottorato
Dottorato in Philosopiae Doctor in Physics
Anno: 2004
Docente/Relatore: Antti-pekka Jauho
Correlatore: TomasNovotny
Istituito da: Technical University of Denmark
Dipartimento: Department if Micro and Nanotechnologies
  Lingua: Inglese
  Num. pagine: 158

Much interest has been drawn in recent years to the concept and realization of Nanoelectromechanical systems (NEMS). NEMS are anoscale devices that combine mechanical and electrical dynamics in a strong interplay. The shuttle devices are a particular kind of Nanoelectromechanical systems. The characteristic component that gives the name to these devices is an oscillating quantum dot of nanometer size that transfers electrons one-by-one between a source and a drain lead. The device represents the nano-scale analog of an lectromechanical bell in which a metallic ball placed between the plates of a capacitor starts to oscillate when a high voltage is applied to the lates.

This thesis contains the description and analysis of the dynamics of two realizations of quantum shuttle devices. We describe the dynamics using the Generalized Master Equation approach: a well-suited method to treat this kind of open quantum systems. We also classify the operating modes in three different regimes: the tunneling, the shuttling and the coexistence regime. The characterization of these regimes is given in terms of three investigation tools: Wigner distribution functions, current and current-noise. The essential dynamics of these regimes is captured by three simplified models whose derivation from the full description is possible due to the time scale separation of the particular regime. We also obtain from these simplified models a more intuitive picture of the variety of different dynamics exhibited by the shuttle devices.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
Chapter 1 Introduction In this chapter we give a short introduction to the world of nanoelectrome- chanical systems. We then focus our attention on a particular kind of device called electron shuttle. We sketch the basic operating regime and give an overview of the different theoretical models that have been proposed to de- scribe the dynamics of such devices. We report on the two main realizations of shuttle devices and close the chapter with an outline of the contents of this thesis. 1.1 NEMS Much interest has been drawn in recent years on the concepts and realiza- tion of Nanoelectromechanical systems (NEMS). NEMS are nanoscale devices that combine mechanical and electrical dynamics in a strong interplay. This property makes them interesting both from a technological and fundamental point of view. They are extremely sensitive mass and position detectors. Due to their very high mechanical frequency one can even think of using them as the basis for new form of mechanical computers. From the point of view of fundamental research they represent extremely good tools to probe directly the basic quantum mechanical laws. They could represent the first man-made structures on which the mechanical zero point fluctuation can be detected. They also rise the question on the limiting dimension for persis- tence of mechanical coherence. In general one of the fascinating aspects of these objects is their mesoscopic character: they share with the macroscopic world the large number of atoms of which they are made (typically of millions of atoms) but on the other hand their behaviour is (or should be) already significantly determined by quantum mechanics. 11

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

nanostrutture
nems

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi