Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

L'iniziativa comunitaria Leader plus: nuovi approcci di sviluppo rurale integrati e sostenibili. Misura 1.8 (P.O.R. Sardegna Ob. 1): formazione per la gestione delle risorse naturali

Studio ed analisi del programma comunitario leader plus , in particolare il programma Leader Plus Sardegna come modello di intervento per lo sviluppo agrario e ambientale in Sardegna

Mostra/Nascondi contenuto.
3 Introduzione Nell’ambito dei tre mesi di lavoro di stage 1 , è maturato il seguente lavoro che mira ad illustrare, in prima analisi, l’assetto della Politica Rurale Comunitaria e Strutturale e uno degli strumenti di attuazione per lo sviluppo e valorizzazione rurale nella Regione Sardegna nel quadro dei negoziati dell’Agenda 2000: il Programma di Iniziativa Comunitaria Leader+. Obiettivo del presente lavoro è quello di mettere sullo stesso piano, parte dell’analisi della situazione economica e sociale dell’Isola Sarda e il Programma Leader+, quest’ultimo come strumento comunitario dalle alte potenzialità al fine di risposte attuabili in merito al progetto di valorizzazione di tutte quelle aree che come la Sardegna presentano ritardi di sviluppo e rientrano nell’Obiettivo 1 del Programma Operativo Regionale (POR) fino al 2006. In attesa dei risultati, relativamente alla progettazione, approvazione ed attuazione futura dei Piani di Sviluppo Locale, il programma Leader+ si pone anche per la Sardegna, come strumento di proiezione di una società caratterizzata, in termini territoriali, da coesione sociale e allo stesso tempo dalla competitività sociale in termini di paesaggio e ambienti con l’obiettivo dell’incremento del valore aggiunto. In seconda analisi questo lavoro illustra un progetto che nel periodo di stage era solo alle sue fasi iniziali: l’organizzazione e l’attuazione della Misura 1.8 - Formazione per le misure dell’Asse I – Risorse naturali. Molto sinteticamente si vuole illustrare il contenuto dell’Obiettivo dell’Asse I nell’ambito del POR Sardegna, soffermando l’attenzione allo strumento per la creazione di nuove condizioni di sviluppo sostenibile e far fronte alle condizioni di emergenza in tema di ambiente. Insomma delineare i primi passi di una politica comunitaria e regionale, che intende coinvolgere direttamente i cittadini alla gestione delle risorse naturali e del territorio, attraverso lo strumento dell’alta formazione. 1 Azienda ospitante: Sudgest S.C.p.A sede di Sassari.

Tesi di Master

Autore: Fabian Volti Contatta »

Composta da 40 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1766 click dal 18/03/2005.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.