Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Progetto di ampliamento della Sede del Consorzio Idrico di Nuoro con Analisi tecnico-energetica dell'involucro dell’edificio

La valutazione dei consumi energetici è diventata negli ultimi decenni un argomento di primaria importanza. La cronaca di tutti i giorni ci propone infatti diatribe sulla sostenibilità ambientale, week-end senza traffico, azioni estreme di ecoterroristi, manifestazioni a favore del Protocollo di Kyoto per la riduzione dell’inquinamento e, non ultimo, il potenziale scenario per un conflitto mondiale in Medioriente che trova nel petrolio il suo attore principale.
E’ evidente dunque che la questione energetica riguarda tutti da vicino. Nell’ambito edilizio il dato allarmante è che addirittura il 40% del consumo energetico è dovuto agli impianti di riscaldamento, superando l’energia richiesta dall’intero settore industriale.
Questi dati hanno spinto i legislatori europei e italiani ad elaborare norme che mirano al risparmio energetico, in maniera tale che sia il committente sia il tecnico progettista seguano delle indicazioni cogenti oltre che dettate da un dovere morale.
Nel lavoro svolto in questa sede si è ritenuto opportuno applicare le considerazioni viste sopra ad un caso concreto, il progetto di ampliamento della sede del Consorzio Idrico di Nuoro, svolgendo anche considerazioni sulle nuove tendenze dell’architettura del terziario.
Quel che emerge è la necessità di coniugare, nell’ambito della progettazione preliminare, le esigenze di carattere architettonico con quelle di carattere energetico, affrontando l’impiantistica non come strumento atto a colmare le lacune dell’edificio, ma come elemento facente parte integrante dell’organismo edilizio.

Mostra/Nascondi contenuto.
1 CAPITOLO 1 Innovazioni nell’architettura del terziario 1.1 Uffici tradizionali e nuovi modelli 1.2 Ruoli e attività nell’ufficio moderno 1.3 Struttura e comfort 1.4 Gli spazi 1.5 La progettazione

Tesi di Laurea

Facoltà: Ingegneria

Autore: Andrea Costa Contatta »

Composta da 363 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 941 click dal 20/06/2005.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.