Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

L' importanza della comunicazione d' impresa nel settore del lusso: Il caso Pianegonda

"La chiave del successo...? Comunicare! Vendere prodotti e non pezzi...perchè il brand viene prima di tutto!" In questo lavoro si vuole evidenziare l’importanza della comunicazione d’impresa in un settore, quello del lusso, che considera la comunicazione un mezzo e non un fine; un mezzo che deve trasmettere l’identità e la filosofia del marchio, evidenziandone l’esclusività e la particolarità del prodotto.
Si analizzerà il caso Pianegonda, un’azienda di gioielleria che, a differenza di molte altre realtà del settore, ha posto alle basi del suo successo una forte e precisa strategia di comunicazione, evidenziando lo stretto legame tra l’arte, il design e la moda, una comunicazione travolgente e innovativa, che promuove un nuovo stile di vita e un modo di essere diversi. Un'idea vincente e una visione strategica aziendale eccellente a dimostrazione che nella vita conoscere le regole è cosa buona e giusta, ma superarle e sopraffarle a volte è ancora meglio.

Mostra/Nascondi contenuto.
1 In questo lavoro si vuole evidenziare l’importanza della comunicazione d’impresa in un settore quale quello del lusso, che deve assolutamente porre nella comunicazione, intesa in tutte le sue sfaccettature, un’attività imprescindibile che ha lo scopo di trasmettere l’identità e la filosofia di un determinato marchio, evidenziandone l’esclusività e la particolarità dell’oggetto stesso. Il settore orafo sta vivendo una fase di profonde trasformazioni, la comunicazione sarà un’arma importante per poter vincere la sfida in un settore dove, a parte i grandi marchi di livello mondiale, gli investimenti sulla comunicazione sono stimati nell’ ordine dell’ 1% sulle vendite, contro una media nei prodotti del lusso del 10,5%. Che il mercato premi la marca appare del tutto naturale, il gioiello, ha bisogno di veicolare proprio attraverso la marca, quegli elementi fondamentali di stile, d’identità, se non ci sono marche non c’è neppure comunicazione, perché sono quest’ ultime che investono in comunicazione. Le marche che hanno successo sono quelle che difendono la propria identità e comunicano uno stile: il logo viene recepito come garanzia, puntando sul messaggio giusto, capace di interpretare un concetto nuovo. Pochi, fino ad ora, gli attori importanti, capaci di condurre una politica di marca, poche le storie di successo e tante quelle d’ insuccesso. Per fare una marca non basta far uscire sul giornale qualche pagina di annuncio, ma ci vuole un prodotto eccellente e identificato, una grande chiarezza strategica, una forte cultura di marketing e di gestione dell’immagine, dei mezzi finanziari importanti e spesso, un gran genio imprenditoriale.

Tesi di Laurea

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Davide Briganti Contatta »

Composta da 52 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 12925 click dal 06/04/2005.

 

Consultata integralmente 9 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.