Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Italo Calvino: l'ethos della ricerca tra natura e storia

L’elaborato percorre l’intero corpus letterario e saggistico dell’autore, tracciando un percorso critico trasversale che ne analizza il concetto di natura, di storia e di scrittura: da un’iniziale visione in cui la storia costituisce la costruzione razionale e consapevole dell’uomo, volta a contenere la caotica mostruosità della natura, fino al dissolversi della stessa idea di storia, in seguito alla polverizzazione di ogni ideologia o tentativo di sistematizzazione totalizzante del reale. Resta la scrittura, o meglio, lo stile, cioè, la possibilità di dare una forma, una fisionomia, a quell’informe volto di Medusa che è la realtà.

Mostra/Nascondi contenuto.
6 Introduzione Il presente lavoro costituisce un tentativo di avvicinamento attraverso un approccio tematico, alla vastissima e proteiforme opera di un autore che, proprio in forza della varietà delle scelte formali, sia d’espressione sia di contenuto, da lui adottate, non si presta a sbrigative etichette o generalizzazioni critiche. Si è inteso offrire un’analisi dell’intero corpus narrativo dello scrittore attraverso tre percorsi di lettura: la natura, la storia, l’ethos della ricerca, che, se possono di primo acchito sembrare paralleli per il tentativo di ritagliare altrettanti e diversi excursus tematici all’interno di una produzione così vasta e varia, rivelano invece una loro forte interrelazione. Va da sé che la scelta per uno studio tematico a così ampio raggio dell’intero universo narrativo dell’autore, è andata a scapito di un maggiore approfondimento di determinati aspetti, che un’analisi soltanto di alcune opere in particolare avrebbe consentito.

Tesi di Laurea

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Paola Gaspari Contatta »

Composta da 228 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 8774 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 13 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.