Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Analisi semiotica degli spot delle acque minerali

Analisi degli spot televisivi di alcune delle più conosciute marche di acque minerali, attraverso uno sguardo semiotico, utilizzando pertanto strumenti prettamente semiotici, alcuni di semiologi autorevoli, altri introdotti come novità.

Mostra/Nascondi contenuto.
4 INTRODUZIONE Questo lavoro si propone di analizzare da un punto di vista semiotico gli spot televisivi di alcune delle principali marche di acque minerali italiane. L’idea nasce dalla constatazione che ormai anche un prodotto come l’acqua, un bene necessario all’uomo per la sopravvivenza, un bene che apparentemente è unico e identico al gusto, è entrato ormai da molti anni nel mercato delle vendite per mezzo di aziende distributrici che ne hanno fatto dei veri e propri marchi. Inizialmente le aziende si sono focalizzate sui componenti che in misura minore o maggiore determinavano nell’acqua un qualche vantaggio per l’organismo, il passo successivo è stato quello di creare un’identità di marca, che proponesse valori e stili di vita entro i quali il consumatore potesse identificarsi. Nel primo capitolo mi sono dunque soffermata su un’analisi del mercato delle acque minerali, evidenziando quanta acqua minerale viene consumata dagli italiani, con quali spese e per quali ragioni. Ho ritenuto opportuno soffermarmi anche sui componenti chimici che possono trovarsi nelle acque minerali, perché una grossa parte

Tesi di Laurea

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Luisa Morelli Contatta »

Composta da 160 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 11891 click dal 29/04/2005.

 

Consultata integralmente 19 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.