Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La pianificazione e il controllo dei grandi progetti. Il caso di un'impresa operante nel settore dell'impiantistica.

A partire dagli anni ’50 le aziende e gli enti che gestiscono grandi progetti si sono gradualmente dotati degli strumenti e dell’organizzazione necessari per attuare il Project Management.
I tre principali aspetti dei progetti sono: i tempi, i costi e le caratteristiche tecniche. Questi aspetti sono interdipendenti tra di loro e ad ognuno deve corrispondere una pianificazione e la relativa attività di controllo durante il corso del progetto stesso, affinché esso abbia successo.
Per conoscere meglio gli strumenti di pianificazione e controllo dei progetti si prende in esame il caso di un’impresa operante nel settore dell’impiantistica, che opera su progetto e che produce impianti di depolverazione fumi per le acciaierie.
Si analizza una particolare commessa già conclusa, e si verifica se questa società utilizza tecniche adeguate di pianificazione e controllo dei tempi, dei costi e delle caratteristiche tecniche.

Mostra/Nascondi contenuto.
3 INTRODUZIONE Il tema trattato è l’analisi della pianificazione e del controllo dei progetti. A partire dagli anni ’50 le aziende e gli enti che gestiscono grandi progetti si sono gradualmente dotati degli strumenti e dell’organizzazione necessari per attuare il Project Management, visto che i progetti sono caratterizzati da una rilevante complessità gestionale ed organizzativa, presentano evidenti caratteri di unicità, si protraggono per periodi lunghi e hanno ingenti dimensioni economiche. La dottrina del Project Management ha pervaso le organizzazioni delle risorse umane coinvolte nei progetti ed è diventata parte e base delle organizzazioni moderne più dinamiche e competitive. Oggi, chiunque operi in un’impresa che persegue obiettivi complessi non può ignorare i principi e i metodi del Project Management relativi alla gestione delle risorse finalizzata all’obiettivo, con vincoli sui tempi, i costi e le prestazioni, mediante un coordinamento ortogonale a quello finalizzato allo sviluppo delle risorse stesse, principalmente quelle umane. Per Project Management s’intende l’insieme di soluzioni organizzative, stili di comportamento direzionale, di metodi procedurali e quantitativi per la pianificazione, la gestione ed il controllo delle attività necessarie per portare a compimento i progetti.

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Luisa Di Modugno Contatta »

Composta da 249 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5058 click dal 03/05/2005.

 

Consultata integralmente 31 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.