Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il mondo intellettuale al servizio dell'ordine internazionale: The World Political Forum

Il World Political Forum è una sede informale di incontro di personalità di alto livello internazionale, che vuole rappresentare la via politica ai Forum presenti sul panorama internazionale (W.E.F. e W.S.F.).
Il presente lavoro è suddiviso in tre parti: ad una parte analitica, in cui si descrive la nascita del WPF, i suoi obiettivi e gli incontri finora svoltisi, segue una parte comparativa, costituita da un paragone con l'Aspen Institute, il World Social Forum, la Fondazione Gorbaciov ed i Summit dei Premi Nobel per la Pace. La terza parte è quella propositiva: dopo una valutazione sulla realizzazione degli obiettivi del WPF e sulla sua visibilità pubblica, ho formulato un progetto di riorganizzazione del WPF, partendo da una base teorica di marketing.

Mostra/Nascondi contenuto.
5 Il World Political Forum è un organismo che si pone al servizio della pace mondiale ed è nato con la precisa missione di favorire gli incontri tra gli uomini politici, tra gli uomini di scienza, tra le alte personalità della vita culturale e religiosa di ogni continente, di ogni fede, lingua e cultura. Obiettivo dichiarato del Forum è l’individuazione delle forme e dei modi per la costruzione di una rete adeguata di organismi di governance, al fine di individuare le criticità e colmare i ritardi della politica nell’affrontare i grandi temi che inquietano la comunità internazionale in questo inizio del Terzo Millennio. lI World Political Forum lavora con il fine, forse utopico, di individuare soluzioni concrete e politicamente percorribili da suggerire a chi ha nelle mani il futuro della convivenza pacifica fra i popoli: si vorrebbe individuare un accordo su valori e prospettive comuni, capace di indicare il cammino “verso una nuova civiltà”1. Promosso da un’idea di Michail Gorbaciov, è un think tank le cui attività si svolgono in prospettiva interdisciplinare facendo interagire i diversi saperi che hanno per oggetto cultura, scienza, economia, politica, scienze sociali, diritto, religione. Il World Political Forum si propone infatti di ampliarsi per diventare un centro capace di rappresentare la complessità politica e culturale del nostro tempo. Il Forum, che ha sede a Bosco Marengo, presso il Complesso monumentale di Santa Croce, intende distinguersi da tutte le altre iniziative simili per tre aspetti fondamentali. Si caratterizza innanzi tutto per la sua composizione, aperta ai rappresentanti di tutte le culture; in secondo luogo per le tematiche, in cui si persegue una collaborazione paritaria sui problemi economici, finanziari, sociali, culturali; infine, si distingue per gli interlocutori, non solo politici, 1 Inserito nel nome del World Political Forum, è insieme il motto e l’auspicio del Forum stesso.

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Elena Maria Teresa Frizzarin Contatta »

Composta da 227 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 860 click dal 03/05/2005.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.