Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La grande distribuzione specializzata nell'elettronica di consumo. Il caso UniEuro - Dixons.

Il mio lavoro ha come obiettivo esaminare un caso di internazionalizzazione della distribuzione. Ho deciso di prendere in considerazione un'azienda della grande distribuzione specializzata, ovvero un'impresa che operasse in un settore specifico, rivolgendosi non al largo consumo, bensì a consumatori interessati ad una particolare merceologia di prodotti. In particolare ho scelto un retailer nel segmento consumer electronics, nel quale sono compresi gli elettrodomestici, i prodotti informatici e tutti gli articoli elettronici che stanno "invadendo" le nostre abitazioni. Questa scelta è dovuta al mio interesse per il settore in questione e alla volontà di procedere allo studio delle conseguenze che può portare l'acquisizione di una grande impresa italiana da parte di una multinazionale straniera. Perciò il mio lavoro non si è focalizzato sulle cause che hanno condotto l'impresa madre ad effettuare l'operazione ma ha privilegiato i suoi effetti sulla realtà italiana.
Le imprese in questione sono la Dixons, inglese e l'UniEuro, retailer italiano. Esse sono dettagliatamente descritte nella parte quarta denominata "L'acquisizione di UniEuro da parte del gruppo Dixons", nella quale viene riportata una breve sintesi dello sviluppo e dell'evoluzione nel tempo dei due soggetti, i loro ideali e la descrizione dettagliata delle funzioni aziendali del gruppo piemontese. Il lavoro prosegue e si conclude con l'esame degli effetti dell'acquisizione: essendo tali cambiamenti avvenuti nel corso di una pluralità di anni e non essendosi ancora arrestati, ho cercato di capire quali di essi siano effettivamente dovuti all'influenza degli inglesi e quali sarebbero in ogni caso avvenuti a causa del processo di innovazione generale del commercio specializzato.
Per ottenere un risultato soddisfacente di analisi ho provveduto all'analisi di ciascuna funzione aziendale delineandone gli aspetti principali prima e dopo l'intervento degli inglesi.
Il settore in cui opera l'UniEuro SpA è molto particolare, sia per le preferenze dei consumatori, che si possono segmentare in alcune macrocategorie molto differenziate, sia per la tipologia di articoli che lo compongono, caratterizzati da un'elevata tecnologia e da un processo di acquisto spesso problematico (televisori o grandi elettrodomestici per la cucina), talvolta anche banale o d'impulso (supporti vergini, piccoli elettrodomestici dal prezzo ridotto esposti nell'area casse). Nella parte terza, per questo motivo, ho effettuato una descrizione completa del settore, della sua evoluzione nel tempo riportando inoltre l'andamento di ogni categoria merceologica nell'ultimo decennio e, più in dettaglio, nell'ultimo anno.
Quanto detto nelle parti tre e quattro presuppone una conoscenza approfondita di molti elementi che ho voluto trattare nelle prime due parti, di carattere teorico ma, a mio parere, indispensabili per una congrua comprensione dei temi illustrati nelle parti successive.
La parte prima ha lo scopo di esporre le principali caratteristiche delle imprese commerciali, le funzioni da esse svolte, il loro ruolo all'interno del sistema economico, cercando di dimostrare la loro sempre maggiore importanza per i consumatori ma anche per le stesse aziende produttrici. Vengono presi in considerazione anche i diversi canali di distribuzione, le modalità con cui vengono commercializzati i prodotti del secondario e i mutamenti nell'ambiente di riferimento, che influenzano pesantemente le politiche strategiche degli operatori commerciali. La prima sezione si conclude con l'esposizione delle caratteristiche del moderno dettaglio e l'andamento di esso nell'ultimo periodo.
La seconda parte si focalizza invece sulla gestione delle imprese distributrici, riportando le strategie dominanti e le politiche assortimentali; in secondo tempo ho presentato i principali caratteri gestionali delle imprese commerciali, a partire dal controllo di gestione, le scelte di investimento all'estero e di sviluppo internazionale, la promozione della fedeltà della clientela e il category managent. Si conclude con una breve descrizione delle caratteristiche e delle potenzialità dell'e-commerce e della marca commerciale, fenomeno che sta acquisendo sempre maggiore importanza e i cui prodotti hanno visto e vedono crescere cospicuamente la propria quota di mercato.

Mostra/Nascondi contenuto.
La grande distribuzione specializzata nell’elettronica di consumo. Il caso UniEuro - Dixons. Relatore: Ch.ma Prof. Deanna Mangatia Correlatore: Dott. Enrico Sorano Correlatore esterno: Fernando Cantù Candidato: Alberto Porro

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Alberto Porro Contatta »

Composta da 499 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 13706 click dal 18/05/2005.

 

Consultata integralmente 55 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.