Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Progetto di web tv: controllo, sviluppo e promozione di un'area da proteggere

Il mio interesse si è concentrato, in particolar modo, sul progetto di certificazione ambientale EMAS (Eco Management ed Audit Scheme) per l’isola Polvese del lago Trasimeno. EMAS è il sistema comunitario di gestione degli aspetti ambientali che si rivolge sia alle pubbliche amministrazioni che alle imprese private, che farebbe diventare la Polvese la prima isola in Italia certificata per l’ambiente. EMAS è uno strumento importante perché rappresenta un nuovo approccio alle politiche pubbliche per la tutela dell’ambiente. Tramite l’adozione di Emas le imprese dimostrano di essere impegnate nei confronti dell’ambiente e trasparenti nei confronti degli enti pubblici e di controllo, della cittadinanza e di tutti i soggetti interessati. L’isola è un territorio di importante valenza ambientale e turistica, dichiarata Parco Scientifico Didattico all’interno dell’Area Naturale Protetta del Trasimeno. La Polvese è inoltre di proprietà della Provincia di Perugia dagli anni ’70 e, all’interno di questo territorio, convivono da tempo attività scientifiche, educative, produttive e ricreative, gestite sia dalla Provincia che da soggetti privati. Inoltre, il Parco rappresenta il luogo dove la Provincia può sperimentare, su scala reale, le proprie politiche di Sviluppo sostenibile e di protezione e valorizzazione dell’ambiente, allo scopo di esportarle anche ad aree più vaste e critiche del territorio provinciale. L’obiettivo della Provincia, promotrice del progetto, è quello di mantenere l’integrità dell’isola e di controllare e ridurre l’impatto ambientale delle attività di gestione che vi si svolgono come ad esempio la gestione dei rifiuti e l’utilizzo delle fonti energetiche sia rinnovabili che tradizionali. Inizialmente, la Provincia di Perugia mi aveva chiesto di impegnarmi semplicemente nell’ideazione di uno strumento comunicativo che mettesse in risalto il progetto di certificazione Emas, e che allo stesso tempo fosse diverso, innovativo e soprattutto al passo coi tempi. Ma a questo punto ho pensato: perché non andare oltre e concepire una strategia comunicativa più vantaggiosa in cui uno stesso strumento avrebbe potuto, sì, informare i cittadini sul progetto, come la Provincia mi chiedeva, ma che in più avrebbe potuto anche promuovere turisticamente l’isola e allo stesso tempo salvaguardare il territorio? Da qui il progetto di Web Televisione, un’Eco-Tv pensata appositamente per l’isola Polvese che si rivolge ai residenti del territorio provinciale, agli ambientalisti ma anche ai turisti.

Mostra/Nascondi contenuto.
4 INTRODUZIONE Nell’anno 2004, quasi alla fine del mio ciclo di studi, ho avuto l’occasione di poter vivere un’esperienza di stage sulla “Comunicazione Ambientale”, organizzato dall’Università e promosso dalla Provincia di Perugia. Durante questo periodo, durato più di nove mesi, è nata “O.C.A” (Officina Comunicazione Ambientale), un’associazione di sette studenti che, insieme al coordinatore Andrea Chioini, ha lavorato per dare richiamo ad una serie di progetti di natura ambientale promossi dalla stessa Provincia. Il nuovo ruolo di “comunicatori” ci chiedeva di trovare soluzioni, o meglio, di pensare le strategie comunicative più efficaci e più dirette per informare la popolazione interprovinciale dell’esistenza di alcuni progetti innovativi nati con lo scopo di gestire in modo corretto il territorio, di tutelare gli ecosistemi, promuovere tecnologie innovative nel campo energetico e in quello della depurazione, e infine monitorare le caratteristiche ambientali di siti sui quali incidono impianti che danno luogo a impatti ambientali rilevanti. Il mio interesse si è concentrato, in particolar modo, sul progetto di certificazione ambientale EMAS (Eco Management ed Audit Scheme) per l’isola Polvese del lago Trasimeno. EMAS è il sistema comunitario di gestione degli aspetti ambientali che si rivolge sia alle pubbliche amministrazioni che alle imprese private, che farebbe diventare la Polvese la prima isola in Italia certificata per l’ambiente. EMAS è uno strumento importante perché rappresenta un nuovo approccio alle politiche pubbliche per la tutela dell’ambiente. Tramite l’adozione di Emas le imprese dimostrano di essere impegnate nei

Tesi di Laurea

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Maria Raffaella Appice Contatta »

Composta da 125 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3093 click dal 24/05/2005.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.