Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Progetto circuitale e di layout di un mixer semplicemente bilanciato operante a 13 GHz in tecnologia Si/SiGe BiCMOS a 0.35 micron

In un sistema di ricezione, il mixer riveste un ruolo importante in quanto caratterizza le prestazioni dell'intero apparato.
Il dispositivo progettato in questo lavoro si avvale di una tecnologia BiCMOS al Si/SiGe ed è ottimizzato per applicazioni radiometriche. Nel corso di questa tesi viene presentato l'intero progetto del mixer, dallo schematico circuitale alla definizione del layout, caratterizzandolo passo passo attraverso le principali figure di merito di questo genere di dispositivi. Tutte le simulazioni sono state eseguite mediante il supporto del software per alte frequenze "CADENCE", cui è dedicata una parte saliente dell'intero lavoro.

Mostra/Nascondi contenuto.
1 Introduzione Nel corso di questo lavoro verrà illustrata la realizzazione sia circuitale che di layout di un mixer down-converter integrato in configurazione semplicemente bilanciata, operante alla frequenza di 13 GHz in tecnologia Si/SiGe BiCMOS a 0.35 µm. Lo scopo della tesi è quello di proporre un progetto sistematico per la realizzazione di un semplice mixer; avvalendosi di lavori precedenti, che rappresentano le basi teoriche necessarie, si è cercato di seguire un flusso progettuale il più lineare possibile che, partendo dalla realizzazione circuitale (front-end), conducesse al layout e alla verifica del suo corretto funzionamento. Il mixer progettato non aveva particolari vincoli a cui sottostare; si è deciso perciò di realizzarlo scegliendo una soluzione di compromesso che ci permettesse di interagire con tutte le problematiche del dispositivo. In prima istanza si pone l’attenzione sui ricevitori, per poi passare ad una trattazione generale sui mixer e le principali figure di merito che lo caratterizzano. Altro approfondimento sarà dedicato al software di simulazione, Spectre RF di Cadence, con il quale è stato possibile seguire tutti i passi necessari alla realizzazione del mixer. Successivamente verrà illustrato il progetto corredato delle opportune simulazioni con le quali si sono determinate le caratteristiche del dispositivo. Una volta stabilita la configurazione circuitale, si passa alla progettazione del layout e alla sua verifica.

Tesi di Laurea

Facoltà: Ingegneria

Autore: Alessio Lulli Contatta »

Composta da 111 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1664 click dal 03/06/2005.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.