Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Sciopero nei servizi pubblici essenziali ed apparato sanzionatorio

Con questo lavoro ho voluto affrontare un tema oggi di grade attualità, come quello dello sciopero nei servizi pubblici essenziali, partendo dalle origini del conflitto sociale sono state analizzate, in primo luogo, le cause della profonda trasformazione che negli ultimi anni ha detrminato il processo di "terziarizzazione" dello sciopero. I primi capitoli ripercorrono tutta l'evoluzione legislativa che ha portato alla recente emanazione della legge n. 83/2000, con particolare attenzione al ruolo attribuito dal legislatore alla Commissione di Garanzia ed al problema delle sanzioni, al quale è dedicato tutto il terzo capitolo. Da ultimo si è voluta affrontare la questione delle "astensioni spontanee" (cd. scioperi selvaggi): l'esame di alcuni episodi di recente attualità, ha fornito lo spunto per una riflessione sulla possibilità di adottare nuove forme di protesta come quella dello sciopero virtuale.
P.S. Le note sono ricche e numerose. Il lavoro è svolto con passione e scrupolo...approfittatene!

Mostra/Nascondi contenuto.
1 Capitolo Primo LO SCIOPERO NEI SERVIZI PUBBLICI ESSENZIALI 1.1 Il conflitto sociale La positivizzazione del principio lavorista nell’art. 1 Cost. ha definito una lunga parentesi di insensibilità del legislatore sociale alle istanze che promanavano, in particolare, da quelle masse di lavoratori sfruttati e soggiogati, che già nel primo Novecento erano diventate protagoniste della scienza politica italiana grazie ai partiti popolare e socialista. Tale principio costituisce un fondamentale riconoscimento del diritto al lavoro quale strumento di realizzazione della personalità dell’individuo, sia come singolo, sia come membro di una collettività informata al progresso materiale e spirituale 1 . Pacifica la sua natura di diritto soggettivo ed inviolabile ex art. 2 Cost., il diritto al lavoro è un valore centrale del nostro ordinamento giuridico; esso è oggetto di talune specifiche disposizioni della Carta 1 V. FOA Prefazione, in Sciopero contro l’utente, in La metamorfosi del conflitto industriale, T. PIPAN, Bollati Boringhieri, Torino, 1989.

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Serena Monina Contatta »

Composta da 206 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 14425 click dal 15/06/2005.

 

Consultata integralmente 80 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.