Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il browsing di immagini ottenuto da telecamere digitali in ambiente Wi-Fi

Browsing di immagini digitali catturate da telecamere digitali in ambiente Wi-Fi.Il tutto in una sottorete LAN con server linux.

Mostra/Nascondi contenuto.
Introduzione sulle reti wi - fi 1 Introduzione sulle reti wi – fi La tecnologia wireless è ormai diventata molto diffusa: durante l'ultimo anno si è osservato un boom particolarmente intenso, durante il quale le soluzioni senza fili basate su tecnologia wi-fi hanno letteralmente spopolato. L'esigenza di comunicare senza fili è una prerogativa essenziale dei dispositivi mobili ed, infatti, la maggioranza dei notebook commercializzati oggi sono già dotati o predisposti per l'utilizzo di un modulo wi-fi (in standard 802.11a o 802.11b, secondo l’area in cui sono commercializzati). In Italia, per motivi legislativi, lo standard consentito ed utilizzato per la realizzazione di LAN senza fili è l' 802.11b, anche se presto assisteremo ad una vera e propria rivoluzione grazie all'introduzione della tecnologia 802.11g. Vediamo i componenti hardware necessari per creare una WLAN domestica, condominiale o anche aziendale:

Diploma di Laurea

Facoltà: Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali

Autore: Maurizio Romano Contatta »

Composta da 114 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 918 click dal 20/06/2005.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.