Skip to content

Il Marketing dei Servizi nell'Automotive. Il caso Leasys S.p.A.

Informazioni tesi

  Autore: Gabriele Isacchini
  Tipo: Tesi di Laurea
  Anno: 2004-05
  Università: Università degli Studi di Roma La Sapienza
  Facoltà: Scienze della Comunicazione
  Corso: Comunicazione Istituzionale e d'Impresa
  Relatore: Marco Castellett
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 171

La mutevolezza del mercato, la crisi dei mercati internazionali ed in particolare un consumatore più informato ed esigente, hanno portato tutte le organizzazioni a riorganizzarsi ex-novo, creando strutture più snelle in grado di mutare velocemente e in sincronia con il consumatore-utente.
Questa riorganizzazione sta decretando il successo e l’affermazione di un nuovo modo di fare impresa in cui le aziende tendono a dedicarsi esclusivamente alle specificità del core-business e danno vita a rapporti sinergici con altre organizzazioni per la gestione di quei settori che pur pesando notevolmente sui bilanci non sono ritenuti peculiari della propria attività. Esternalizzando queste attività, le strutture interne, operative e gestionali, diventano più snelle; non si tratta solo di ridurre i costi ma anche di rendere la struttura più pronta e flessibile al mutare delle esigenze di mercato.
Quello della gestione del noleggio a lungo termine è un ambito settoriale pienamente affermato sia negli USA sia nei più importanti paesi europei, ma non lo è ancora in Italia, dove a causa di svantaggi fiscali e di una lentezza maggiore nel recepire ed inserire nuove forme organizzative, si è investito in questo mercato con forte ritardo. Stando agli studi dell’associazione di settore, il mercato italiano crescerà a ritmi sostenuti fino al 2006/7, per poi rallentare la crescita e assestarsi nel 2009/10 intorno al 70/75 % del totale del mercato delle auto immatricolate.
L’obbiettivo primario di questo lavoro è stato quello di dimostrare che le possibilità di crescita per un’azienda in questo mercato dipendono fortemente dalla capacità di realizzare, supportare e mettere in atto processi relazionali tali da creare rapporti stabili e durevoli con il cliente fino a mutare il semplice rapporto fornitore/cliente in un rapporto sinergico, finalizzato non solo ad un vantaggio strettamente economico ma anche di carattere sia organizzativo sia strategico nella definizione e realizzazione di politiche di marketing interno del cliente.
Nel primo capitolo è trattato il mercato automobilistico in Italia, con particolare riferimento al segmento del noleggio a lungo termine, valutandone i vantaggi ma anche i limiti; vengono illustrati inoltre gli attori del mercato, dalle aziende che vi operano alle associazioni di categoria.
Il secondo capitolo è incentrato sulla descrizione dell’azienda scelta come caso; esso poggia su un apparato teorico di riferimento, che illustra e spiega le politiche di marketing interno, finalizzate a costruire un’azienda fatta di persone capaci di interagire sia fra loro sia con i partners esterni.
Il terzo capitolo è dedicato alla descrizione dei servizi tipici del mercato, e fornisce, inoltre, indicazioni su come valorizzarne le prerogative per riuscire ad ottenere un vantaggio competitivo.
Nel quarto capitolo si dimostrerà come “Leasys S.p.A.”, col fine ultimo di garantire servizi sempre più personalizzati e pensati in funzione delle specificità aziendali del partner, investa sia in processi di controllo di qualità, sia in nuove e specifiche tecnologie informatiche.
In chiusura, si ipotizza quali potrebbero essere le modalità operative del settore che porteranno alla totale personalizzazione del servizio fino alla creazione di una vera partnership con il cliente.

“Leasys S.p.A.”, nasce nel 2001 come joint venture tra Fidis Renting (Gruppo Fiat) ed Enel Real Estate (Gruppo Enel).
Con dinamismo e forte spirito di squadra punta da subito ad un obiettivo: essere, in Italia, la società di riferimento del mercato della gestione flotte aziendali.
Oggi Leasys è in grado di offrire risposte, soluzioni modulari e flessibili, servizi su misura attraverso strumenti efficaci, semplici da utilizzare e adattabili alle esigenze di grandi aziende, Pubblica Amministrazione, piccole-medie imprese e professionisti.
Con oltre 120.000 unità multibrand in gestione ed un capillare presidio del territorio, Leasys è leader della gestione sia di vetture, sia di veicoli commerciali, sia di mezzi speciali, attrezzati ed equipment.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
“Introduzione” 5 INTRODUZIONE La mutevolezza del mercato, la crisi dei mercati internazionali ed in particolare un consumatore sempre più attento, informato ed esigente nell’acquistare i beni di cui necessita, hanno in questi ultimi anni reso necessario un approccio differente alle modalità operative delle aziende sul mercato. Questo ha portato tutte le organizzazioni, sia aziende sia istituzioni, a riorganizzarsi ex-novo, creando strutture più snelle in grado di mutare velocemente e in sincronia con il consumatore-utente. La riorganizzazione sostanziale delle organizzazioni sta decretando il successo e l’affermazione di un nuovo modo di fare impresa in cui le aziende tendono a dedicarsi esclusivamente alle specificità del core-business e danno vita a rapporti sinergici con altre organizzazioni per la gestione di quei settori che pur pesando notevolmente sui bilanci non sono ritenuti peculiari della propria attività. Esternalizzando le attività che non si riferiscono direttamente al core-business, le strutture interne, operative e gestionali, diventano più snelle; non si tratta solo di ridurre i costi ma anche di rendere la struttura più pronta e flessibile al mutare delle esigenze di mercato. Quello della gestione del noleggio a lungo termine è un ambito settoriale pienamente affermato sia negli USA sia nei più importanti Paesi europei, se si considera che ha acquisito un’importante fetta di mercato sul totale dei mezzi immatricolati, ma non lo è ancora in Italia, dove a causa di svantaggi fiscali e di una lentezza maggiore nel recepire e inserire nuove forme organizzative, si è intrapresa la strada dell’esternalizzazione delle flotte aziendali con forte ritardo.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave


Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi