Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

DTT: contenuti interattivi ed evoluzione del broadcasting tradizionale.

Il contesto della trattazione si colloca all’interno del processo di convergenza in atto ormai da svariati anni e che ha avuto come ultima conseguenza la nascita della Televisione Digitale Terrestre (DTT) “applicando” al medium televisivo alcune peculiarità del mondo informatico ed altre del mondo della telefonia. Nel passaggio dalla tecnologia analogica a quella digitale, la televisione, medium finora emblema della logica push, della tendenziale passività dei pubblici, del consumo di massa omologante, prova a reinterpretarsi in maniera radicalmente differente, ibridandosi con caratteristiche che finora hanno contraddistinto il Personal Computer, le tecnologie di rete, il World Wide Web, prima tra tutte l’interattività.
Obiettivo della presente tesi è quindi lo studio del mutamento del prodotto televisivo in relazione al cambiamento tecnologico verso il digitale al fine di indagare se, a questo slittamento tecnologico, corrisponda un pari “aggiustamento” dei contenuti prodotti e dei servizi offerti, e se tale aggiustamento possa essere classificato come una reale innovazione di prodotto che modifica radicalmente i linguaggi tradizionali dell' audiovisivo.
A partire da una approfondita analisi del processo evolutivo fino ad oggi seguito dalla televisione, analisi che evidenzia come la situazione attuale si presenti estremamente confusa a seguito di un approccio al nuovo mezzo prevalentemente di natura tecnologica, il discorso si sposta su una riflessione teorica volta ad evidenziare le criticità delle forme e scenari attuali della DTT al fine di fornire, a quanti si vogliano avvicinare ad una progettazione in questo contesto, uno strumento utile che consenta una progettazione basata sulla consapevolezza delle reali potenzialità offerte dalla tecnologia.
Il primo passo effettuato riguarda l’analisi e l’approfondimento della tematica dell’interattività in relazione al medium televisivo.
Sono evidenziate dapprima le tipologie e modalità di interazione già presenti nella televisione analogica per poi passare a quelle innovative introdotte dall’avvento della tecnologia digitale. Il tutto prende le mosse dall’esame e dall’osservazione dell’attuale panorama televisivo del quale vengono presentati esempi e casi studio. Viene inoltre fornita una spiegazione dei principali aspetti e caratteristiche tecniche della TV digitale.
La seconda parte offre invece una riflessione teorica su quelli che dovrebbero presentarsi come contenuti innovati legati all’interattività proposti dalla Televisione Digitale Terrestre (DTT). Tale riflessione teorica è finalizzata ad evidenziare criticità e reali potenzialità presenti nello scenario attuale.
Al termine della trattazione sono presenti inoltre due appendici: la prima inerente il quadro normativo relativo alla DTT in Europa e Italia, la seconda inerente l'impiantistica domestica e quindi la strumentazione necessaria al telespettatore per interagire con il medium TV.

Mostra/Nascondi contenuto.
PREFAZIONI ABSTRACT ORGANIZZAZIONE DELLA TESI

Tesi di Laurea

Facoltà: Design e Arti

Autore: Anna Ravazza Contatta »

Composta da 201 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2596 click dal 02/09/2005.

 

Consultata integralmente 7 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.